Arcane Research: Craig Wright e bassa liquidità hanno provocato il pump di Bitcoin SV

Gli analisti di Arcane Research hanno pubblicato un rapporto in cui spiegano le ragioni del recente pump di Bitcoin SV, che è cresciuto di quasi il 200% in 7 giorni.

Uno dei motivi, secondo gli esperti, è il FUD, secondo il quale Craig Wright avrebbe ricevuto l’accesso a 1,1 milioni di bitcoin del cosiddetto “Tulip Trust”.

“Le voci su Tulip Trust e Wright hanno aumentato il prezzo di BSV, visto che l’imprenditore australiano è una delle figure principali nel team della fork”, sottolineano gli analisti.

Per di più, la società di ricerca afferma che, la liquidità di Bitcoin SV deriva della sua assenza all’interno delle piattaforme di scambio più popolari. Di conseguenza, l’asset è facile da manipolare.

“Oltre a Huobi e OKEx, Bitfinex rimane l’unico grande exchange che supporta le coppie con Bitcoin SV.”

Un altro fattore significativo, secondo gli analisti, sono i volumi di trading falsi mostrati dal popolare servizio analitico CoinMarketCap (CMC).

“La maggior parte degli exchange, del rating di CMC, mostra grandi volumi, ma la liquidità all’interno di quest’ultime è pari a zero. Ciò può indicare che la maggior parte dei volumi sono falsi, quindi la liquidità bassa semplifica notevolmente la manipolazione dei prezzi “, afferma il rapporto.

1-215

Inoltre, gli analisti notano un serio aumento dei tassi delle criptovalute di media e bassa capitalizzazione. Ad esempio, in appena una settimana, DASH è cresciuto di oltre il 100%, Augur – dell’84%. Allo stesso tempo, l’indice “BTC Dominance” è sceso dal 68% al 65%.

Sullo sfondo del cosiddetto “altcoin season”, l’indice della paura e dell’entusiasmo ha raggiunto i valori di luglio e ottobre dell’anno scorso:

2-218

Invece i volumi degli scambi di bitcoin hanno raggiunto i livelli di novembre; Il 14 gennaio, il volume totale degli scambi all’interno delle piattaforme che fanno parte del rating di Bitwiseha raggiunto $ 1,7 miliardi.

3-116

Oltre ai volumi, anche l’indice di volatilità della prima criptovaluta ha raggiunto i valori di novembre 2019.

Inoltre, anche l’attività di grandi giocatori all’interno di CME, l’exchange regolamentato di Bitcoin future, è aumentata in modo significativo:

4-66

Il prezzo spot di Bitcoin all’interno della borsa CME indica che le balene sono fiduciose nella crescita di BTC.

Tra le altre cose, gli analisti notano l’aumento dell’attività on-chain nella rete di Bitcoin. Ciò è evidente nella quantità di valore trasferito, nel numero di transazioni e nella crescita delle commissioni dei miner.

5-42

Infine ricordiamo che, di recente, gli analisti di Arcane Research hanno dichiarato che, dopo le feste natalizie, i volumi degli scambi di Bitcoin sono aumentati del 126%.