Bitwise ritira la propria proposta di Bitcoin ETF

15 Gennaio, 2020

Bitwise Asset Management ha ritirato la propria proposta per il lancio di un fondo basato su Bitcoin (ETF) negoziato in borsa. Le informazioni al riguardo sono state confermate a The Block dal capo del dipartimento di ricerca di Bitwise Matt Hougan.

 

Secondo quanto ha dichiarato l’uomo, questo passaggio "è coerente con l'interesse pubblico e la protezione degli investitori".

 

"Abbiamo ritirato la domanda, ma siamo pronti ad inviarla nuovamente quando sarà il momento", ha affermato Hougan.

 

Inoltre, il manager di Bitwise ha aggiunto che la società rimane fedele all’idea di sviluppare un ETF basato su Bitcoin e continuerà a "lavorare sodo" su elementi che la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha precedentemente richiesto di chiarire.

 

Inoltre ricordiamo che, la proposta di Bitwise per la registrazione di Bitcoin ETF è stata presentata a gennaio 2019. Appena dopo, la revisione della domanda per il lancio è stata rinviata. Di conseguenza, nonostante l'atteggiamento ottimista dei rappresentanti di Bitwise, la SEC ha respinto la proposta a causa della non conformità del prodotto ai requisiti volti a prevenire possibili manipolazioni del mercato e altre attività illegali.

 

Tuttavia, in seguito il regolatore ha annunciato l'intenzione di riconsiderare la decisione soraccitata. A loro volta, i rappresentanti di Bitwise erano pronti a presentare una seconda domanda per il lancio dell'ETF basato su Bitcoin.