Blockchain Boom in Cina: registrate quasi 80 mila aziende

27 Gennaio, 2020

La società LongHash, che monitora le statistiche dell'industria blockchain cinese, segnala che attualmente nel paese orientale sono state registrate circa 80 mila aziende che si occupano del registro distribuito.

 

Il maggior numero di aziende blockchain - 22636 - sono state registrate nella provincia di Guangdong nel sud-est del paese. Al secondo posto troviamo lo Yunnan con 5301 compagnie e al terzo posto c’è la provincia di Xinjiang con 5105 imprese.

 

Inoltre sottolineiamo che, un numero significativo di aziende del settore blockchain sono registrate nelle cosiddette “province di mining”, in Mongolia interna e in Sichuan, rispettivamente 4.594 e 4.070.

 

Nonostante il fatto che il presidente cinese Xi Jinping ad ottobre abbia invitato il paese a diventare leader nello sviluppo della tecnologia blockchain, il 2019 è stato significativamente inferiore rispetto all'anno precedente in termini di numero di nuove società legali al settore del registro distriuito - 14014 contro 19072.

 

china-1

 

Inoltre notiamo che, l'ammontare degli investimenti nel settore blockchain cinese lo scorso anno è stato di $ 3,5 miliardi, che è anche quasi il 50% in meno rispetto al 2018.