Charles Edwards: il prezzo di Bitcoin si sta preparando per la bull run

Secondo Charles Edwards, l’analista di Capriole Investments, Bitcoin è sull’orlo di una nuova bull run. Secondo le osservazioni dell’analista, attualmente, il movimento di BTC è molto simile alle dinamiche osservate dopo il secondo halving del 2016.

Secondo il grafico pubblicato da Edwards su Twitter, il prezzo di BTC sta attualmente testando la linea globale di tendenza al ribasso. La linea di resistenza, nel grafico dell’analista, è stata tracciata da $ 20.000, ovvero il massimo storico raggiunto dalla prima criptovaluta alla fine del 2017.

I comportamenti di Bitcoin simili sono stati osservati anche dopo i primi due halving nel 2012 e nel 2016, rispettivamente. Quindi, poco dopo la rottura della linea di tendenza, ogni volta seguiva un aumento esponenziale del prezzo di BTC.

Inoltre, il noto trader Josh Rager ha notato che attualmente la volatilità della prima criptovaluta è estremamente bassa. Di conseguenza, secondo il trader, il mercato si sta preparando per un “movimento importante”. Tuttavia, Rager non è stato chiaro se sarà verso l’alto o verso il basso.

“La volatilità storica di Bitcoin si avvicina a circa 40. L’ultima volta che l’indice della volatilità ha raggiunto livelli così bassi, il prezzo di BTC è cresciuto del 30-60% in poche settimane. Dal prezzo attuale, Bitcoin potrebbe salire a $ 12.200, o un crollare a $ 6500. Allacciate le cinture.”

Il trader ha inoltre indicato sul grafico i movimenti del prezzo avvenuti dopo una volatilità così bassa. Ed ecco cosa è successo in precedenza:

  1. 2018 – Crollo del 46% in due settimane (da $ 6.000 a $ 3.100);
  2. 2019 – Aumento del 32% in una settimana;
  3. 2020 – Crollo del 60% in tre settimane.

Infine ricordiamo che, secondo gli ultimi rapporti, i miner di Bitcoin hanno aumentato il consumo energetico.

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC

$ 10823.16