Christine Lagarde: “La decisione sull’euro digitale verrà presa a breve”

Fonte immagine: Cryptorivista, Marco Laurenti

La Presidente della Banca Centrale Europea, Christine Lagarde, ha affermato che presto verrà presa una decisione definitiva sulla possibilità di lanciare una valuta digitale per i Paesi dell’Eurozona, il c.d. Euro Digitale.

Il lancio di una simile iniziativa aiuterà l’Unione Europea a rimanere “all’avanguardia della tecnologia” nel campo delle valute digitali e dei cambiamenti globali nei sistemi di pagamento, afferma la Lagarde. 

Le nuove tecnologie aiuteranno a migliorare l’efficienza delle transazioni finanziarie, ma comportano anche alcuni rischi:

L’Eurozona non ha ancora deciso se introdurre l’euro digitale.  Ma come la maggior parte delle altre banche centrali in tutto il mondo, ne studiamo i vantaggi, i rischi e le sfide operative associate ad una valuta digitale. Il rapporto del gruppo di lavoro della BCE su questo tema sarà presentato al pubblico nelle prossime settimane, dopodiché si terrà una consultazione pubblica”, ha affermato la Presidente della BCE.

Lagarde ha anche osservato che i fornitori di servizi di pagamento stranieri dominano l’Europa e questo non è un problema.  Ma il “contesto globale in evoluzione” e il “crescente sentimento protezionista” presentano nuovi rischi di interruzione dei flussi finanziari.

Dobbiamo fare in modo che i nostri cittadini abbiano una scelta e non possano essere esclusi dal sistema di pagamento per decisione unilaterale di qualcuno“, ha concluso Lagarde.

Infine ricordiamo che, a dicembre del 2019, la Banca Centrale Europea (BCE) ha dichiarato l‘intenzione di diventare leader nel settore delle valute digitali (CBDC). Infatti, Christine Lagarde ha chiesto ai funzionari della BCE di fissare degli obiettivi per l’euro digitale entro la metà del 2020.

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su:

Facebook – Twitter – Telegram – LinkedIn.