Coinbase ha venduto il software di analisi della blockchain al Servizio Segreto degli USA

L’exchange di criptovalute Coinbase ha concluso un accordo con il Servizio Segreto degli USA per fornire a quest’ultimo un software specializzato nell’analisi approfondita delle transazioni che avvengono sulla blockchain, riporta The Block.

Il Servizio Segreto in questione, che fa parte del dipartimento per la sicurezza nazionale, è incaricato di condurre indagini sui crimini finanziari oltre a proteggere i principali leader della nazione americana.

Secondo i dati divulgati da The Block, a maggio di quest’anno, il Servizio Segreto ha assegnato a Coinbase un contratto per utilizzare il software dell’azienda che si occupa dell’analisi approfondita delle transazioni blockchain, chiamato Coinbase Analytics. Il contratto ha un valore complessivo di $ 183.750 e scade il 9 maggio 2024.

Fonte: The Block

Inoltre, sottolineano i giornalisti di The Block, il Servizio Segreto non è l’unica agenzia governativa che era interessata al software di analisi di Coinbase. Il mese scorso, la Drug Enforcement Administration (DEA) degli gli Stati Uniti ha cercato di offrire a Coinbase $ 250.000 per usarlo. Tuttavia, a quanto pare, la proposta della DEA, come quella della Internal Revenue Service (IRS), non sono mai arrivate effettivamente a Coinbase. Quindi, ora le opportunità di IRS e DEA di ricevere uno dei software più sofisticati sul mercato per l’analisi delle transazioni sulla blockchain sono praticamente “inesistenti”.