Cosco Shipping testerà la blockchain di Ant Financial nel settore di trasporto merci

All’inizio di questa settimana, Cosco Shipping, con sede a Shanghai, uno dei dieci maggiori operatori di container al mondo, ha confermato che intende testare la blockchain di Ant Financial, una compagnia satellite di Alibaba, per ottimizzare le proprie operazioni, riporta Informazioni Marittime.

Immagine: Informazioni Marittime

Cosco Shipping gestisce una flotta di 1.330 navi con una capacità di carico totale di poco meno di 106 milioni di tonnellate, una delle più grandi al mondo. In un comunicato stampa congiunto, le società hanno affermato che la blockchain di Ant Financial potrebbe essere utilizzata per distribuire la documentazione, come i registri dei container e le licenze di importazione, ai membri che hanno l’accesso alle informazioni della supply chain.

Il presidente dell’Ant Group, Eric Jing, ha affermato che la soluzione blockchain di Ant Financial, che, come precedentemente riportato, può elaborare fino a un miliardo di transazioni al giorno, può rendere più efficiente la consegna globale delle merci.

Infine ricordiamo che, non è la prima volta che sentiamo parlare della Blockchain come del mezzo valido per aumentare l’efficienza delle operazioni logistiche, in particolare nel settore del trasporto merci. Ad aprile, Shanghai International Port (SIPG), Cosco, Tesla e CargoSmart, una società di gestione delle supply chain, hanno annunciato che avrebbero lanciato una piattaforma basata su blockchain per tracciare il carico delle navi.