DeFi: il prezzo di SushiSwap (SUSHI) è crollato del 50%

Fonte immagine: CryptoRivista, Marco Laurenti

Secondo i dati del portale analitico CoinGecko, nelle ultime 24 ore , il prezzo del token della piattaforma DeFi SushiSwap – SUSHI – è crollato del 53,6%, da $ 4,96 a $ 2,10.

Fonte: CoinGecko

Secondo il partner di Cinneamhain Ventures, Adam Cochran, il crollo di SUSHI è dovuto al fatto che il fondatore della piattaforma SushiSwap ha venduto le metà del fondo destinato allo sviluppo del progetto che ammontava a circa 27 milioni di dollari.

“Perché si è verificato il dump del token SUSHI? Lo ‘chef Nomi’ ha venduto la metà dei 27 milioni di dollari destinati allo sviluppo del progetto, mentre in precedenza aveva affermato che non li avrebbe toccati senza l’approvazione della community. Non importa se siete d’accordo o meno con ciò che ha fatto, la cosa più grave è che ha agito di nascosto e senza il voto della community”.

A sostegno della propria affermazione, Cochran ha allegato al proprio messaggio un tweet del fondatore di SushiSwap, in cui quest’ultimo ha affermato di aver effettivamente convertito i token SUSHI in Ethereum (ETH). 

Inoltre, Cochran ha allegato al proprio tweet i dettagli delle recenti transazioni del fondatore di SushiSwap:

– prelievo di 2 558 644 SUSHI e 20 039 ETH dal pool di liquidità dell’exchange Uniswap;

– conversione di 2 558 644 SUSHI in 17 971 ETH.

Tuttavia, secondo l’account Twitter @CryptoCobain, l’80% della community di SushiSwap rimane ottimista, nonostante il fondatore del progetto abbia agito nel proprio interesse.

Qualche giorno fa, Adam Cochran aveva già avvertito la community che lo chef Nomi poteva prelevare i 27 milioni di dollari in token SUSHI custoditi nel suo wallet in qualsiasi momento.

Infine ricordiamo che, durante una recente audit della piattaforma SushiSwap, gli esperti hanno identificato dieci vulnerabilità nel protocollo.

UPDATE

Il fondatore della piattaforma SushiSwap, il personaggio sotto lo pseudonimo”Chef Nomi“, ha trasferito il controllo sul progetto al fondatore e CEO dell’exchange FTX, Sam Bankman-Fried.

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su: Facebook Twitter Telegram LinkedIn.