Ethereum 2.0: inizia il countdown con il rilascio del contratto di deposito

Fonte immagine: Cryptorivista, Andres Bautista

Il contratto di deposito di Ethereum 2.0 è ora attivo e annuncia l’imminente presentazione del secondo atto.

Rilasciato alle 15:00 UTC, secondo lo sviluppatore Afri Schoedon, il contratto di deposito è la prima implementazione fisica di Eth 2.0 per gli utenti

Il contratto di deposito funge da ponte tra l’imminente blockchain proof-of-stake (PoS) e l’attuale mainchain proof-of-work (PoW), dal valore di circa $ 40 miliardi per capitalizzazione di mercato. 

Il momento della genesi per Eth 2.0 è stato fissato per la prima volta per il 3 gennaio, il 12 ° anniversario del lancio della rete Bitcoin. La data è stata spostata, il file GitHub mostra, al 1 dicembre. Dopo la pubblicazione di questo articolo, il file del contratto di deposito è stato confermato da un blog della Ethereum Foundation.

“Siamo tutti entusiasti”, ha detto a CoinDesk il ricercatore di Ethereum 2.0 Danny Ryan in un’e-mail di ottobre. “È passato molto tempo e innumerevoli ricercatori, ingegneri e membri della comunity hanno messo sangue, sudore e lacrime in questo progetto. È bello poter finalmente avviare il tanto atteso proof-of-stake di Ethereum“. 

A livello pratico, gli stakers di Ethereum possono ora iniziare a depositare i 32 ether (ETH) necessari per puntare su Eth 2.0

Una volta che 16.384 validatori hanno depositato fondi equivalenti a un totale di 524.288 ETH nel contratto, la Beacon chain – la spina dorsale del design blockchain multiplo di Ethereum 2.0 – entrerà in azione in quello che viene chiamato l’evento “genesis” di Ethereum 2.0. Questo evento è previsto entro le prossime settimane.

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su:

 Facebook – Twitter – Telegram – LinkedIn.

Crypto menzionate (1)

Ethereum / ETH

$ 603.45