Ethereum: Infura inattivo e Binance blocca i prelievi

Fonte immagine: Cryptorivista, Andres Bautista

Il fornitore di infrastrutture Ethereum Infura sta attualmente affrontando un’interruzione del servizio, causando un ritardo nei feed di prezzo dei token ether (ETH) e ERC-20 di alcuni altri servizi.

“Al momento stiamo riscontrando un’interruzione del servizio per la nostra API Mainnet di Ethereum. Il nostro team sta indagando e sta lavorando per ripristinare la funzionalità del servizio”, si legge nella pagina di stato di Infura. Il problema è iniziato oggi alle 08:12 UTC. 

L’interruzione ha anche causato la disabilitazione dei prelievi di token ETH ed ERC-20 da parte degli exchange di criptovalute, inclusi Binance e Bithumb. Anche il celeberrimo wallet Ethereum MetaMask sta avendo difficoltà poiché Infura è il suo fornitore di servizi predefinito

Il CEO di Binance Changpeng “CZ” Zhao ha twittato riportando che l’exchange sta indagando su una possibile scissione della catena Ethereum al blocco 11234873. “Etherscan e Blockchair stanno mostrando due chain e dati differenti dopo questo blocco. Stiamo risolvendo ora ma abbiamo temporaneamente chiuso i prelievi”, ha detto CZ.

Dopo la pubblicazione di questa storia, alle 09:03 UTC, Infura ha dichiarato di aver portato online capacità aggiuntiva per i componenti interessati e sta continuando a verificare quale sia stata la causa principale dell’interruzione.

Più tardi, alle 09:47 UTC, Infura ha dichiarato di aver identificato la causa principale e sta preparando una correzione per ripristinare la funzionalità del servizio.

Binance ha ripreso i prelievi intorno alle 10:00 UTC.

Paolo Ardoino, CTO di Bitfinex, ha dichiarato a The Block che gli exchange dovrebbero gestire i propri nodi Ethereum. “Sebbene Infura offra un servizio importante all’industria della crittografia, gli exchange non dovrebbero cadere nella trappola di dipendere da parti centralizzate pur essendo in un settore decentralizzato”, ha affermato Ardoino. Importante sottolineare come Bitfinex gestisca autonomamente i propri nodi Ethereum senza dipendere da terze parti.

Certo è che si parla ugualmente di exchange e quindi per definizione soggetti centralizzati, e non dex.

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su:

 Facebook – Twitter – Telegram – LinkedIn.

Crypto menzionate (1)

Ethereum / ETH

$ 564.08