Deutsche Bank: lo Yuan digitale ha il potenziale di far vacillare il dominio del dollaro USA

27 Gennaio, 2020

La valuta digitale della banca centrale cinese potrebbe cambiare gli equilibri del potere economico globale. Questa conclusione è stata raggiunta dagli esperti di Deutsche Bank.

 

Nel loro rapporto intitolato “The Future of Payments”, gli analisti della DB hanno osservato che la Cina potrebbe usare la propria CBDC come “potere convincitivo o potere coercitivo” nell’ambito economico.

 

"In effetti, se le aziende che fanno affari in Cina saranno costrette ad accettare lo yuan digitale, questo indebolirà sicuramente il primato del dollaro nel mercato finanziario globale", afferma il documento.

 

Inoltre, nonostante il rapido sviluppo dei pagamenti digitali, gli analisti dalla Deutsche Bank ritengono che i contanti rimarranno nell'economia per i decenni a venire.

 

Secondo un sondaggio, i 3600 clienti della banca intervistati in diversi paesi hanno dichiarato che: il contante è più facile da usare ed è accettato ovunque, nonché mantiene gli acquisti anonimi.

 

Tuttavia, i pagamenti digitali cresceranno "alla velocità della luce", il che porterà alla scomparsa delle carte di plastica, affermano gli autori del rapporto.

 

Inoltre, gli analisti si aspettano che i pagamenti mobile (Apple Pay, Android Pay) quadruplicheranno nei prossimi cinque anni.