La Banca centrale cinese segnala progressi significativi nello sviluppo della valuta digitale nazionale

10 Gennaio, 2020

I rappresentanti della Banca Popolare Cinese (BPC) hanno affermato che lo sviluppo della valuta digitale “a grandi tratti” è stato completato, riporta The Block.

 

Secondo un quotidiano locale, il regolatore ha pubblicato un documento in cui si afferma che la fase di "formulazione degli standard, ricerca funzionale e sviluppo" è stata completata.

 

Mu Changchun, vice presidente della BPC, ha osservato che i prossimi passi riguarderanno la stabilità, la sicurezza e il controllo.

 

La scorsa settimana, i funzionari della banca centrale hanno affermato che il processo di sviluppo della valuta digitale "procede senza intoppi".

 

"Continueremo a progredire costantemente nello sviluppo delle valute digitali legali nel 2020", ha affermato il rappresentante della BPC.

 

Inoltre ricordiamo che, di recente, in Cina è entrata in vigore una legge che standardizzava il processo di gestione delle chiavi pubbliche / private.