La Banca centrale della Corea del Sud sta pensando ad una valuta digitale nazionale

28 Dicembre, 2019

La Banca centrale della Corea del Sud intende istituire un gruppo di ricerca dedicato alla valuta digitale nazionale (CBDC) all'inizio del 2020.

 

Per di più, secondo il quotidiano Korea Times, la Bank of Korea ha già pubblicato un elenco di posti vacanti per il suddetto gruppo. È stato anche riferito che la Banca centrale di Corea collaborerà con la Banca dei Regolamenti Internazionali (BRI) e altre organizzazioni per esplorare le possibilità e le prospettive della propria CBDC.

 

Inoltre ricordiamo che, di recente, Il governo svizzero non ha riscontrato i vantaggi dall'emissione di una CBDC accessibile a tutti, ma ha riconosciuto i vantaggi delle monete digitali per le grandi operazioni finanziarie.