FMI: le criptovalute sono il prossimo passo nell’evoluzione del denaro

Secondo un video a scopo educativo pubblicato dal Fondo monetario internazionale (FMI), le criptovalute potrebbero essere il prossimo passo nell’evoluzione del concetto di denaro. Il video in questione è stato pubblicato per la prima volta a giugno del 2018, ma ieri, 23 agosto, è riapparso sui social media ufficiali dell’organizzazione.

Nel video si afferma che il denaro digitale (criptovalute) risolve i problemi del sistema finanziario esistente. In particolare, ne viene sottolineata la decentralizzazione e le transazioni più economiche e veloci. Inoltre, il video non menziona mai la parola blockchain, mentre Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) ed XRP compaiono solo una volta su una diapositiva che illustra come avvengono le transazioni in criptovalute.

Parlando dei rischi della nuova classe di asset, secondo l’organizzazione (FMI) il più alto è associato alla possibilità di condurre le transazioni anonime attraverso molte criptovalute popolari. L’FMI afferma che a causa del fatto che alcune valute digitali non possono essere tracciate, queste ultime potrebbero essere utilizzate dai criminali o terroristi. A tal proposito si sottolinea come di fatto anche il denaro contante è largamente utilizzato a questi scopi, ed anzi, rimane forse lo strumento più affine vista l’impossibilità di tracciarlo, al contrario delle transazioni in criptovalute.

Per di più, gli esperti del Fondo monetario internazionale (FMI) hanno anche sottolineato che se un utente che utilizza le criptovalute dovesse perdere la password (chiave privata), potrebbe perdere tutti i fondi definitivamente. Altro tra gli svantaggi del denaro digitale (criptovalute), i rappresentanti dell’organizzazione hanno evidenziato l’alta volatilità del loro prezzo.

“Se riuscissimo a ridurre i rischi, chissà, forse un giorno le criptovalute potrebbero essere il prossimo passo nell’evoluzione del denaro”, ha concluso il Fondo monetario internazionale.

Infine ricordiamo che, di recente, l’autore del bestseller “Rich Dad Poor Dad” (Padre ricco padre povero) e imprenditore statunitense Robert Kiyosaki ha dichiarato che le azioni della Federal Reserve System (FED) degli Stati Uniti stanno avvicinando il sistema finanziario globale ad una grave crisi bancaria, ed ha invitato i propri iscritti ad investire in Bitcoin (BTC) per “non perdere tutto”.

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su: Facebook Twitter Telegram LinkedIn.