Giappone: il governo includerà le CBDC nel piano economico ufficiale

Secondo l’edizione giapponese di Nikkei, le autorità del Giappone hanno in programma di includere lo sviluppo di una criptovaluta statale (CBDC) al piano economico ufficiale, riporta Cointelegraph.

Il piano economico ufficiale, chiamato Honebuto Plan, è la base delle politiche finanziarie e fiscali del Giappone. Secondo Nikkei, il governo giapponese “prenderà in considerazione la creazione di una criptovaluta statale in collaborazione con altri paesi“.

Sembra che il governo giapponese abbia iniziato a prendere sul serio la creazione dello Yen Digitale. Quindi, all’inizio del mese, è stato riferito che la Banca del Giappone ha annunciato l’inizio dei test di una CBDC. Il regolatore finanziario giapponese ha notevolmente accelerato la ricerca dopo essere venuta a conoscenza dei piani della Cina di lanciare lo Yuan Digitale.

“Se il Giappone non rilasciasse la propria CBDC in fretta, le persone useranno le altre valute digitali. Questo significa che lo Yen giapponese sarà dimenticato e perderà la sua indipendenza”, ha affermato il parlamentare giapponese Kozo Yamamoto.

Infine, Nikkei ha rivelato che sarà il Governo giapponese, e non la Banca Centrale del paese, a decidere in merito al lancio dello Yen Digitale.