Gli sviluppatori di Tron promettono un livello di privacy record grazie a zk-SNARKs

La TRON Foundation e il team di sviluppo TRONZ stanno pianificando di introdurre all’interno della blockchain TRX un nuovo protocollo orientato alla privacy. Si tratta di non-interactive zero-knowledge proofs (zk-SNARKs) che permetterà, secondo gli sviluppatori, di raggiungere un livello di anonimato senza precedenti.


Il protocollo zk-SNARK è un elemento chiave della criptovaluta Zcash orientata alla privacy. Tuttavia, i rappresentanti di TRONZ affermano che la loro implementazione è “la più efficiente e meno dispendiosa in termini di risorse”. Allo stesso tempo, le caratteristiche tecniche del loro approccio non sono state ancora pubblicate da nessuna parte.

Il team TRONZ ha affermato che la loro soluzione è pronta e testata. Di conseguenza, il suo lancio nella rete principale avverrà presto.

Inoltre, gli sviluppatori intendono implementare il protocollo Secure multiparty computation (MPC) nella blockchain di Tron, in modo da aumentare ulteriormente la privacy di coloro che firmano le transazioni.

Infine sottolineiamo che, nella pagina di Tron su GitHub si può trovare un repository direttamente copiato dal codice sorgente di Zcash. Per di più, la maggior parte di repository relativi alla privacy, come tron-zksnark e zksnark-java-sdk, non sono stati aggiornati da diversi mesi. Pertanto, è possibile che una parte significativa del codice sia stata presa in “prestito” da Zcash.

Crypto menzionate (1)

Tron / TRX

$ 0.03