Il colosso delle telecomunicazioni coreano KT rilascerà una valuta digitale cittadina

La più grande società di telecomunicazioni sudcoreana, KT Corporation, è stata selezionata come operatore della valuta digitale ideata dalla città Pusan. L’emissione annuale dei token denominati “Dongbaek” sarà di 300 miliardi di won (circa $ 259 milioni), riporta dongA.com.

 

Secondo i media locali, Dongbaek sarà una valuta digitale basata sulla blockchain che mira a rilanciare l’economia locale e supportare le piccole imprese commerciali. Ma l’uso dei token presso i grandi centri commerciali sarà limitato.

 

I manager di KT e le autorità di Pusan, conosciuta anche come Busan, prevedono di lanciare la valuta digitale il 30 dicembre.

In precedenza, anche le autorità di Seoul, la capitale della Corea del Sud, hanno annunciato i piani per il lancio di una valuta digitale locale.