Il presidente iraniano ha proposto di creare una valuta digitale dei paesi islamici per combattere il dollaro

Durante il vertice in Malesia, il presidente iraniano Hassan Rouhani ha proposto di creare un’unica valuta digitale degli stati islamici, riporta Associated Press.

 

“Il mondo musulmano deve escogitare misure per sfuggire al dominio del dollaro e del regime finanziario USA”, ha affermato Rouhani.

 

Il presidente iraniano crede inoltre che le sanzioni economiche statunitensi siano “i principali strumenti di dominio e intimidazione di altri paesi”.

 

Rouhani ha proposto di creare un sistema bancario e finanziario speciale tra i paesi musulmani e di sviluppare una moneta digitale unica.

 

Secondo quanto riportano i giornalisti di Associated Press, l’idea è stata subito sostenuta dal primo ministro della Malesia, Mahathir Mohamad.

 

Oltre a creare una moneta unica digitale, Rouhani ha anche parlato di piani per la ricerca congiunta nei settori dell’intelligenza artificiale e della sicurezza informatica.