Il prezzo di Bitcoin è crollato sotto i $ 9.000 prima dell’halving

Oggi, sabato 10 maggio, il prezzo di Bitcoin è improvvisamente crollato sotto i $ 9.000, interrompendo così la tendenza al rialzo. Al momento della stesura di questo articolo, BTC è scambiato a circa $ 8.700.

Il grafico seguente mostra che il forte calo dei prezzi è stato accompagnato da un significativo aumento dei volumi di negoziazione:

Schermata-2020-05-10-alle-13-40-13

Dati: tradingview.com

In soli 30 minuti, il prezzo di BTC è diminuito del 10%. Sullo sfondo del crollo, Coinbase è andato offline per un breve periodo.

Il brusco calo del prezzo di Bitcoin si è verificato alla vigilia dell’halving, all’implementazione del quale sono rimasti meno di due giorni.

Schermata-2020-05-10-alle-13-44-01

Inoltre, come spesso accade, il crollo della prima criptovaluta ha portato giù anche il resto del mercato. La TOP 10 di Coinmarketcap, al momento della stesura di questo articolo, si presenta così: 

Schermata-2020-05-10-alle-13-46-39

Come si può vedere nello screenshot, il prezzo della stragrande maggioranza delle criptovalute è scesa di oltre il 10% nelle ultime 24 ore.

La capitalizzazione di mercato totale è scesa a circa $ 239 miliardi e l’indice “BTC Dominance” si è stazionato al 66,9%.

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC

$ 13504.92