Just Eat accetta Bitcoin come strumento di pagamento

Fonte immagine: Cryptorivista, Marco Laurenti

Secondo un comunicato improvviso, la filiale francese di Just Eat – un servizio di consegna del cibo – ha avvisato i propri utenti di aver iniziato ad accettare Bitcoin (BTC) come metodo di pagamento. 

Fonte: Just Eat 

Il sito web Just Eat consente ai clienti di effettuare ordini in oltre 15,000 ristoranti. Just Eat è uno dei marchi dell’azienda olandese Just Eat Takeaway N.V.

L’implementazione di Bitcoin è stata condotta come parte dell’aggiornamento del sito della compagnia:

Le opzioni di pagamento sono state ampliate per includere Apple Pay, Google Pay (tramite la nostra app Just Eat) e Bitcoin. Inoltre, ci sono altri metodi di pagamento offerti dai ristoranti stessi (carta di credito, PayPal, contanti, assegni o buoni ristorante) “.

La possibilità di pagare in bitcoin è stata aggiunta grazie a una collaborazione di Just Eat con la compagnia Bitpay.

Ecco cosa afferma il sito Just Eat France riguardo il pagamento in Bitcoin:

Quando un utente effettua l’ordine, selezionando l’opzione “bitcoin”, verrà reindirizzato al nostro provider di pagamenti in Bitcoin, Bitpay. Quando il pagamento sarà completato con successo, verrai reindirizzato di nuova al nostro sito web. L’ordine entrerà nel nostro sistema e verrà inviato direttamente al ristorante. Non addebitiamo alcuna commissione per i pagamenti in Bitcoin. Per effettuare un pagamento in criptovalute, è necessario creare un portafoglio digitale scaricando un software o un’app dedicata “.

Tuttavia, l’opzione di pagamenti in Bitcoin per la consegna di cibo a domicilio non è ancora arrivata in Italia. Ci auguriamo che sarà presto attiva anche nel nostro Paese, per il momento è disponibile solo in Francia.

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su: Facebook Twitter Telegram LinkedIn.

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC

$ 10684.64