Kelvin Koh: “Polkadot entrerà tra le prime tre criptovalute più popolari entro un anno”

Il CIO del fondo di criptovalute Spartan Black Kelvin Koh ritiene che, entro un anno, il token di Polkadot – DOT – entrerà nella TOP-3 della classifica di CoinMarketCap e si piazzerà dopo Bitcoin (BTC) ed Ethereum (ETH) al terzo posto nel prestigioso ranking.

Attualmente, secondo i dati di CoinGecko, la criptovaluta Polkadot è già al sesto posto in termini di capitalizzazione di mercato. Al momento della stesura di questo articolo, il token DOT viene scambiato a circa $ 5,78 e la sua capitalizzazione ammonta ad oltre $ 5,3 miliardi.

Nelle ultimi 7 giorni, il prezzo della criptovaluta Polkadot è aumentato del circa 100%, molto probabilmente grazie al listing di DOT su Binance. Il CIO di Spartan Black crede che grazie ad una crescita così rapida, Polkadot abbia tutte le possibilità di entrare tra le prime tre criptovalute più popolari sul mercato. Koh ha previsto il decollo del tasso di DOT a metà agosto, affermando che Polkadot avrebbe raggiunto $ 5 per moneta entro la fine del mese.

Fonte: CoinGecko

“Se la capitalizzazione di mercato di Cardano (ADA) è pari a 3,8 miliardi di dollari, Polkadot dovrebbe valere almeno 5 miliardi di dollari. Il che significa che ogni DOT costerà circa 5 dollari”, ha dichiarato in precedenza il CIO del fondo Spartan Black.

Inoltre, Koh ha chiarito che il protocollo Polkadot non competerà direttamente con Ethereum a causa delle loro differenze strutturali. Per di più, un efficace meccanismo di scalabilità che possiede la blockchain di Polkadot eviterà il problema delle elevate commissioni di transazione, come accade in questo momento nella rete di Ethereum.

In aggiunta, Koh ha nominato un altro fattore che potrebbe aumentare la domanda per il token DOT. Si tratta del lavoro attivo degli sviluppatori sulla compatibilità tra le blockchain. Secondo il portale analitico PolkaProject, l’ecosistema di Polkadot è già utilizzato da 199 startup.

Fonte: PolkaProject

“Polkadot e Cosmos non sostituiranno Ethereum. Non sostituiranno nemmeno Near, Solana, AVA e TRON. Tuttavia, il futuro risiede in un’infrastruttura che semplifica la compatibilità tra le diverse blockchain. Pertanto, la mia prossima previsione è che DOT entrerà tra le primi tre criptovalute su Coingecko e CoinMarketCap entro un anno”, ha dichiarato Koh.

Cos’è Polkadot?

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su: Facebook Twitter Telegram LinkedIn.