La Banca centrale svedese svilupperà la piattaforma per l’e-krona

La Banca centrale svedese (Sveriges Riksbank) firmerà un accordo con la società di consulenza Accenture per il lancio di una piattaforma beta sulla quale verrà costruita la corona digitale (e-krona), riporta Reuters.

 

“L’obiettivo principale del progetto beta è quello di ampliare la comprensione della banca centrale delle capacità tecnologiche di e-krona”, hanno dichiarato i rappresentanti della banca.

 

La Svezia, da ormai molti anni, è un paese caratterizzato da un rapido calo di uso del denaro contante. Infatti, dal 2016 la Banca Centrale del Paese sta esplorando la possibilità di emettere la propria valuta digitale. Quest’ultima progettata per diventare un mezzo di pagamento efficace e sicuro.

 

L’interesse verso la corona digitale da parte del regolatore svedese è aumentato dopo il lancio di Libra, “criptovaluta” di Facebook. In particolare, ad ottobre di quest’anno, il governatore della Banca di Svezia, Stefan Ingves, ha affermato che Libra ha spinto le banche centrali a riformare il loro lavoro. Quindi ha sottolineato che la sua banca continuerà a lavorare sulla corona digitale e sulle nuove tecnologie.

 

Inoltre ricordiamo che, la Banca centrale europea (BCE) ha intenzione di prendere una posizione di leadership nel settore delle stablecoin. Ciò è spiegato dalla richiesta della responsabile della banca, Christine Lagarde. È importante fissare gli obiettivi per la valuta digitale della BCE entro la metà del 2020.