Notizie
12 Dicembre, 2019
16:37 CET

La banca ING svilupperà un servizio per la custodia delle criptovalute

Marco Laurenti

La banca olandese ING, che gestisce un patrimonio totale di oltre $ 1 trilione, svilupperà una soluzione per la custodia di bitcoin e altre risorse digitali dei propri clienti, riferisce Reuterscitando fonti informate.

 

Il progetto del servizio di custodia è ancora nella fase iniziale. Questo è quanto scrive Reuters, ed è una delle numerose iniziative blockchain che la banca ING sta sviluppando.

 

La carenza di servizi di custodia da parte di società finanziarie tradizionali, secondo molti, è uno degli ostacoli più grandi che impediscono l’ingresso degli investitori istituzionali nel settore delle criptovalute e della blockchain.

 

La banca IGN non è la prima istituzione finanziaria che vuole entrare nel mercato delle criptovalute con la propria soluzione per la custodia della criptovalute. Cosi nel mese di marzo, Fidelity Investments, il quarto più grande gestore di fondi comuni e di fondi pensione del mondo, ha lanciato la propria piattaforma di archiviazione di risorse digitali orientata alle istituzioni.

 

Ma non tutte le istituzioni finanziarie si gettano nel frenetico mondo delle criptovalute. Ad esempio BlackRock, la più grande società di investimento nel mondo che gestisce un patrimonio totale di oltre $ 6.000 miliardi, ha dichiarato che il mondo dei Bitcoin non interessa ne all'azienda ne ai suoi clienti.