La correlazione dell’oro con bitcoin per la prima volta ha superato il 50%

Fonte immagine: Immagine: nairametrics, Marco Laurenti

Negli ultimi 60 giorni, la correlazione tra oro e Bitcoin per la prima volta nell’intero periodo di osservazioni ha superato il 50% sullo sfondo del crollo del dollaro USA, riporta CoinDesk.

Secondo i dati di CoinMetrics, la correlazione tra i prezzi dell’oro e bitcoin è ai massimi storici – sopra 0,5. La correlazione tra i due asset è aumentata notevolmente dall’inizio di luglio, quando il dollaro USA ha iniziato a perdere il terreno in coppia con altre valute FIAT

Da sempre, il crollo del valore del dollaro USA, considerato la valuta di riserva globale, è considerato di buon auspicio per gli asset come bitcoin e oro – i beni fortemente deflazionali.

Fonte: CoinDesk

Il rafforzamento della correlazione tra il prezzo dell’oro e Bitcoin conferma ancora una volta un’opinione molto popolare nella crypto-community secondo la quale, la prima criptovaluta è un ottimo asset per preservare il valore durante la crisi. 

Nonostante il fatto che nell’ultima settimana il prezzo di Bitcoin sia notevolmente diminuito ed è sceso, per brevi istanti, sotto i $ 10,000, il numero di transazioni e il tasso di hashrate nella blockchain  hanno stabilito nuovi massimi. Ciò fa pensare che i miner non sono ancora preoccupati per il recente crollo del prezzo di BTC da $ 12.400 a $ 10.000.

Infine ricordiamo che, secondo il co-fondatore di 10T Holdings Dan Tapiero, nonostante gli indicatori del mercato azionario stanno iniziando a diventare piuttosto allarmanti e si prevede un imminente crollo, questo non dovrebbe influire sui prezzi dell’oro e Bitcoin.

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su: Facebook Twitter Telegram LinkedIn.

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC

$ 13560.41