L’ex capo della sicurezza di Uber ha pagato $ 100.000 in Bitcoin per coprire un furto di dati

Il tribunale distrettuale di San Francisco ha incriminato l’ex capo della sicurezza di Uber Joseph Sullivan per aver nascosto un hack che ha fatto trapelare i dati di 57 milioni di conducenti e utenti dell’azienda, riporta Bloomberg.

Secondo le forze dell’ordine, l’attacco è avvenuto nell’ottobre 2016. A seguito della violazione, gli hacker hanno avuto accesso a nomi, indirizzi e-mail e numeri di telefono di 50 milioni di passeggeri e circa 7 milioni di conducenti.

Tuttavia, la società non ha denunciato l’incidente alle autorità. Secondo le indagini, invece, Sullivan ha pagato agli hacker 100mila dollari in Bitcoin per nascondere tutte le prove e di non divulgare le informazione sull’hacking.

I Bitcoin sono stati pagati agli hacker come parte del programma Bug Bounty.

L’incidente divenne noto un anno dopo, quando Joseph Sullivan fu licenziato e al suo posto fu nominato un’altro manager. 

Successivamente, gli hacker sono stati arrestati e si sono dichiarati colpevoli. L’ufficio del procuratore ha notato che gli hacker hanno attaccato anche le altre società tecnologiche dopo l’incidente con Uber.

Un portavoce di Sullivan ha affermato che senza gli sforzi di quest’ultimo “è probabile che i responsabili dell’incidente non sarebbero mai stati identificati”. Ha aggiunto che Sullivan ha agito con l’approvazione dell’ufficio legale di Uber e le accuse contro di lui non sono state dimostrate.

I funzionari delle forze dell’ordine insistono sul fatto che le azioni di Sullivan possono essere considerate come ostacolo alla giustizia e occultamento del crimine.

Infine sottolineiamo che, la storia di Bitcoin e di altre criptovalute, nonostante la loro giovane età, è già ricca di eventi clamorosi e incidenti eclatanti come SCAM, hacking, scheme ponzi, etc. Per scoprire di più sul lato oscuro delle valute digitali potete leggere il nostro articolo al riguardo.  

Se ritenuto colpevole, Sullivan rischia fino a otto anni di carcere.
Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su: Facebook Twitter Telegram LinkedIn.

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC

$ 10508.88