Messari: la quota dei progetti DeFi nel segmento DEX ha raggiunto il 90%

Fonte immagine: Unspalsh, Vlad Golub

I progetti DeFi (finanza decentralizzata) Uniswap, Curve e Balancer, che utilizzano il market maker automatizzato (AMM) per le proprie operazioni, rappresentano oltre il 90% del mercato degli exchange decentralizzati (DEX), riportano gli analisti di Messari.

Il grafico allegato al tweet mostra che i volumi dei progetti basati su AMM ha raggiunto il massimo storico.

Il fatturato annuo dei fornitori di liquidità su Uniswap ha raggiunto i $ 406 milioni, quello su SushiSwap circa $ 228 milioni, mentre su Balancer – $ 114 milioni.

Secondo il portale analitico Dune Analytics, la quota di mercato di Uniswap nel segmento DEX è pari a circa il 59,4%, Curve – 25,6%, Balancer –  6,49%.

Fonte: duneanalytics

Negli ultimi 30 giorni, il volume degli scambi sulle piattaforme DEX è cresciuto del 156%, raggiungendo i 20,25 miliardi di dollari.

Mentre il volume dei fondi depositati in garanzia nel segmento DeFi ha riniziato a crescere, raggiungendo i 8,58 miliardi di dollari.

Fonte: DeFi Pulse

Al momento della stesura di questo articolo, i leader del segmento DeFI sono: Aave ($ 1,46 miliardi), MakerDAO (1,26 miliardi) e Curve Finance ($ 1,03 miliardi). 

Infine ricordiamo che, di recente, l’exchange di criptovalute Crypto com ha annunciato il lancio del proprio fork di Uniswap – DeFi Swap

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su: Facebook Twitter Telegram LinkedIn.