Opinione: Bitcoin è un’assicurazione che permette di dormire bene la notte

Fonte immagine: Unsplash, Vlad Golub

Il bitcoin rimane una copertura contro i rischi del sistema finanziario tradizionale, poiché non è correlato agli asset convenzionali, ha affermato Chamath Palihapitiya, il fondatore della società di venture capital Social Capital ed ex VP di Facebook.

In un’intervista con la CNBC, l’uomo ha esortato a non soffermarsi sulle dinamiche a breve termine di bitcoin ed essere più lungimiranti, pur sottolineando che le sue convinzioni sono contrarie ai pensieri che governano il mondo moderno.

Palihapitiya ha ricordato ancora una volta che l’1% di ogni portafoglio di investimenti dovrebbe essere composto da Bitcoin.

“Si tratta dell’assicurazione che uso per dormire bene la notte, nel caso in cui le banche centrali e le autorità mondiali vengano fatte saltare in aria da una mina”, ha dichiarato il fondatore di Social Capital.

A suo avviso, è l’ “esplosione” del mondo finanziario tradizionale potrebbe provocare un forte aumento del prezzo di bitcoin. Se il sistema finanziario dovesse “saltare”, sottolinea Palihapitiya, la prima criptovaluta sarà in prima linea nella “riallocazione delle opportunità”.

“Se qualcosa dovesse succedere con le banche, grazie a Bitcoin, le finanze diventeranno disponibili per miliardi e miliardi di persone”, ha dichiarato Palihapitiya.

Infine ricordiamo che, di recente, i miner hanno “estratto” il Bitcoin numero 18 500 000, ciò significa che sono rimaste da emettere solo 2,5 milioni di BTC.

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su: Facebook Twitter Telegram LinkedIn.

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC

$ 17847.95