Pavel Durov: “Il Telegram Open Network è ufficialmente chiuso.”

Pavel Durov, il CEO di Telegram, ha annunciato che il progetto Telegram Open Network (TON) è stato ufficialmente chiuso. Inoltre, Durov ha sottolineato che il suo team non ha intenzioni di sostenere i progetti alternativi sulla base del codice di TON. 

Per di più, Durov ha sottolineato che la sua squadra ha lavorato sul progetto TON per più di due anni. La Blockchain di Telegram, secondo il CEO del messenger, doveva superare Bitcoin ed Ethereum in termini di velocità e scalabilità. Secondo le parole di Pavel Durov, l’integrazione di TON con Telegram avrebbe potuto rivoluzionare il trasferimento di denaro e lo scambio di informazioni.

Nella sua lettera, il CEO di Telegram ha paragonato TON ad un’impresa di estrazione dell’oro e i token Gram all’oro. Secondo l’analogia di Durov, gli investitori hanno investito  nell’impresa, ma non volendo estrarre l’oro da soli, hanno affidato questa parte a Telegram, pretendendo solo i profitti dalla vendita del metallo prezioso. Ecco perché, ha concluso Durov, il tribunale americano ha vietato la distribuzione di token tra gli investitori.

“La decisione del tribunale degli Stati Uniti presuppone che altri paesi siano privati ​​della sovranità, quando si tratta delle decisioni su ciò che i politici americani credono sia giusto o sbagliato per i propri cittadini. Se un domani gli USA vieteranno improvvisamente il caffè e richiedono la chiusura dei bar in Italia, perché i residenti americani possono andare a prenderlo nel Bel Paese, sono sicuro che quasi nessuno sarà d’accordo. “

Durov ha continuato dicendo che le persone al di fuori degli Stati Uniti possono eleggere i presidenti e i parlamentari, ma sono ancora dipendenti dagli USA per quanto riguarda la tecnologia e la finanza.

“Gli Stati Uniti possono utilizzare il controllo del dollaro per chiudere una banca o un conto bancario in qualsiasi parte del mondo. Possono utilizzare  Apple e Google per rimuovere determinate applicazioni dall’App Store e da Google Play. Sfortunatamente è vero – altri paesi non hanno piena sovranità nel processo decisionale. Il 96% della popolazione mondiale dipende dalle decisioni che fanno il 4% durante le elezioni negli Stati Uniti. “

Inoltre, Durov ha sottolineato che alcuni siti Web usano il suo nome o il nome di “TON” per promuovere i propri progetti. Quindi, il CEO di Telegram ha ribadito che non ha niente a che  fare con tali progetti e ha avvertito tutti di fare attenzione agli scammer.