Quanto dovrebbero costare le altcoin per spostare Bitcoin dal primo posto

Fonte immagine: Immagine: Unspash, Marco Laurenti

Bitcoin non è solo la prima criptovaluta mai creata, ma è anche il leader indiscusso in termini di capitalizzazione di mercato da oltre un decennio. Inoltre, al momento della stesura di questo articolo, la criptovaluta creata da Satoshi Nakamoto ha un indice di “dominance” pari al 57%. Tuttavia, il tasso dell’indice “BTC Dominance” è in continuo calo dallo scorso settembre, quando ha raggiunto il 70%, ma è ancora ben lontano dal minimo storico del 32,8% fissato a gennaio 2018.

Bitcoin si era già avvicino al punto di perdere la propria leadership nel mercato delle criptovalute. A giugno del 2017, l’indice “BTC Dominance” si aggirava intorno al 37,8%, mentre quello di Ethereum, la criptovaluta creata da Vitalik Buterin, rappresentava il 31,1% della capitalizzazione totale di mercato. Tuttavia, a settembre 2017, è partito il rally ha portato BTC a 20,000 dollari a dicembre, il che ha allontanato la “minaccia Ethereum”. 

Dopo l’incredibile Bull Run di BTC, è iniziato crollo del prezzo. A gennaio 2018, quando la “dominance” di Bitcoin stava scendendo ai minimi, la la dominance di ETH ha raggiunto il 20,5%. Tuttavia, subito dopo, il prezzo di ETH ha iniziato a scendere dai suoi massimi storici di $ 1400 e, di conseguenza, è crollato di oltre il 90% – a $ 100. Al momento della stesura di questo articolo, il prezzo di ETH si aggira intorno ai $ 330, che è ancora ben al di sotto dei suoi massimi.

Quindi, è teoricamente possibile che un giorno Bitcoin passi la propria leadership a qualche altra criptovaluta, ma fino ad ora non sussistono i prerequisiti per questo passaggio di “eredità”. 

Al momento, la capitalizzazione di Bitcoin è pari a circa 185 miliardi di dollari, mentre quella del suo concorrente più vicino, Ethereum, è meno di 38 miliardi di dollari. Quindi, più scendiamo e più le capitalizzazioni delle criptovalute diventano piccole. Ad esempio, la market cap di Ripple (XRP) ha un valore di mercato di $ 10,5 miliardi, quella di Bitcoin Cash è inferiore a $ 4,1 miliardi e così via.

Forse un giorno Ethereum sarà in grado di superare Bitcoin in termini di capitalizzazione, ma c’è una cosa più realistica che potrebbe presto superare BTC. Nei mercati finanziari tradizionali la capitalizzazione dei derivati ​​supera spesso il valore dell’asset stesso. Tali esempi ci sono anche nel settore blockchain, o meglio, nel settore di Finanza Decentralizzata (DeFi).

La capitalizzazione di mercato del token DAI è pari a circa $ 400 milioni, mentre i suoi derivati hanno un valore di mercato di oltre un miliardo. Inoltre, un altro esempio brillante sono i token ERC20 come WBTC e renBTC, che consentono di portare la liquidità di Bitcoin nel settore DeFi, la loro capitalizzazione attuale è di circa $ 600 milioni in BTC. Ciò fa pensare che ad un certo punto i derivati di bitcoin potrebbero bypassarlo in termini di capitalizzazione.

TOTO-CRYPTO

Ed ora passiamo alla parte per la quale avete aperto questo articolo – toto-crypto. Nella tabella seguente, abbiamo esaminato a quale prezzo dovrebbero arrivare le altcoin per superare la capitalizzazione di Bitcoin, che al momento della stesura di questo articolo viene scambiato a circa $ 10,100. Ad esempio, Binance Coin (BNB) dovrebbe aumentare di prezzo da $ 21,2 a $ 1 316,33, il prezzo di Monero (XMR) dovrebbe salire da $ 77 a $ 10,736, mentre quello di Ethereum (ETH) – da $ 334 a $ 1,690.

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su: FacebookTwitterTelegramLinkedIn.

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC

$ 18396.78