Ex CEO di Bakkt supervisionerà la CFTC

9 Gennaio, 2020

Kelly Loeffler, ex CEO della piattaforma di criptovalute Bakkt, è entrata a far parte del Comitato del Senato, che supervisiona, tra le altre cose, le operazioni della Commodity Exchange Trading Commission (CFTC), riporta CoinDesk.

 

Nello specifico, Loeffler è entrata a far parte del comitato per l'agricoltura, l'alimentazione e la silvicoltura. La commissione, tra le altre cose, è responsabile anche dell'approvazione dei commissari della CFTC e della nomina dei presidenti.

 

Alcuni temono che la nomina dell'ex CEO della piattaforma di future consegnabili possa provocare un conflitto di interessi tra la CFTC ed Intercontinental Exchange (ICE), operatore di Bakkt e della borsa di New York, visto che il marito di Kelly Loeffler, Jeffrey Sprecher, è il CEO dell’organizzazione sopracitata (ICE).

 

Tuttavia, Loeffler ha dichiarato che il conflitto di interessi è da escludere:

 

“Ho lavorato duramente per rispettare alla lettera tutte le regole del Senato e continuerò a farlo ogni giorno. Se necessario, mi dimetterò", ha dichiarato la donna.

 

Inoltre ricordiamo che, a dicembre dell’anno scorso, Kelly Loeffler è stata nominata senatore della Georgia. Molti si aspettano che diventerà la lobbista delle criptovalute nella politica americana.