Ross Ulbricht di Silk Road: prima del nuovo rally, Bitcoin potrebbe scendere a $ 1200

Essere in una prigione in Arizona, dove sta scontando l’ergastolo, non impedisce a Ross Ulbricht, fondatore del più grande mercato nero della darknet – Silk Road, di monitorare attentamente l’andamento di Bitcoin. E secondo Ulbricht, c’è una certa probabilità che prima del nuovo rally, il tasso di Bitcoin subirà una forte discesa.

La nuova analisi tecnica di Ulbricht si basa sulla teoria delle Onde di Elliott e suggerisce un possibile crollo del prezzo di Bitcoin a quasi $ 1200.

Secondo il fondatore di Silk Road, attualmente, BTC è all’ultima fase del primo ciclo del mercato orso (Bear Market). L’onda 2 è costituita da tre livelli primari, di cui il livello C è il più grande.

Schermata-2020-04-12-alle-16-32-11

Al momento è difficile prevedere quanto possa essere “profonda” l’onda 2, tuttavia, durante i due precedenti mercati orso il crollo è stato dell’86% e del 94%. Ciò suggerisce che gli investitori dovrebbero aspettarsi ulteriori crolli. 

Inoltre, è difficile valutare quanto durerà l’attuale mercato ribassista, ma i dati storici suggeriscono che potrebbe concludersi a giugno di quest’anno, scrive Ulbricht.

“Valutare la profondità e la durata della seconda onda sarà complesso e impreciso. Ma non c’è un limite preciso del crollo, tranne lo zero, perché l’onda uno è partita proprio dallo zero”, ha sottolineato Ulbricht.

Secondo Ulbricht, la tendenza ribassista potrebbe essere invertita se Bitcoin tornasse ai massimi del 2019 ($ 14.000), ma un tale sviluppo, al momento, gli sembra estremamente improbabile.

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC

$ 13510.34