SK Telecom e Samsung hanno lanciato una soluzione blockchain per i pagamenti assicurativi

La società di telecomunicazioni sudcoreana SK Telecom, in collaborazione con Samsung, ha lanciato un servizio blockchain per aiutare i propri clienti a ricevere i pagamenti assicurativi per i telefoni cellulari danneggiati, riporta IT Biz News.

In precedenza, per ricevere un risarcimento assicurativo, gli utenti dovevano visitare un centro servizi per ricevere un certificato di riparazione e ricevuta, quindi inviare i documenti alla compagnia assicurativa via fax, e-mail o tramite l’app.

La soluzione  basata su blockchain lanciata da SK Telecom in collaborazione con i dipartimenti di assistenza e assicurazioni di Samsung Electronics ha semplificato notevolmente il processo della richiesta del risarcimento.

Ora, i clienti che hanno acquistato il proprio smartphone presso i negozi di SK Telecom, in caso di assistenza, ricevono un certificato di riparazione e una ricevuta dal centro specializzato sotto forma di un hash elettronico, che dopo la riparazione del telefono viene immediatamente inviato dall’app alla compagnia di assicurazione.

Fonte: IT Biz News

I rappresentanti di SK Telecom hanno sottolineato che la blockchain è una tecnologia ideale per protegge in modo affidabile il certificato da perdite o falsificazioni. Inoltre, la decisione di utilizzare la blockchain dovrebbe ridurre i tempi per l’esame della domanda di risarcimento e i costi delle compagnie assicurative per l’elaborazione dei documenti cartacei.