Tether ha trasferito i primi milioni di USDT su OMG

Tether, l’emittente della più popolare stablecoin su mercato, ha trasferito i primi 3 milioni di USDT sulla “blockchain” di OMG Network, una sidechain di Ethereum volta ad aumentare la scalabilità della seconda criptovalute in termini di capitalizzazione.

Dopo l’annuncio da parte di Tether riguardo i piani di supportare la blockchain di OMG, questa è la prima grande transazione di liquidità. Il supporto della sidechain, spiegano i rappresentanti di Tether, è dettata dalla necessità di abbattere i costi, aumentare la produttività e ridurre la pressione sulla blockchain di Ethereum.

Il CTO di Tether Paolo Ardoino ha dichiarato a The Block che le soluzioni di secondo livello stanno diventando sempre più popolari come meccanismo di scalabilità per le blockchain popolari: Lightning Network per Bitcoin e OMG e zkRollups per Ethereum.

Le cosiddette sidechain consentono di inviare “molte più transazioni rispetto alla rete principale, facendo comunque affidamento sulla sicurezza della blockchain madre“, ha osservato Ardoino.

“Penso che le sidechain siano l’approccio più corretto e pulito dal punto di vista tecnico e dalla prospettiva”, ha aggiunto il CTO di Tether.

Inoltre, questa settimana la capitalizzazione di mercato della stablecoin Tether ha superato i 13 miliardi di dollari. Mentre il valore trasferito attraverso il token USDT ha superato gli stessi indicatori di Bitcoin e PayPal.

Infine ricordiamo che, ieri, Circle e Coinbase hanno rilasciato l’aggiornamento per la stablecoin USDC denominato “USDC 2.0“. Una delle features più importanti del nuovo aggiornamento è la possibilità di effettuare le transazioni senza pagare le commissioni (FEE).

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su: Facebook Twitter Telegram LinkedIn.