Un bug su Coinbase ha dato l’impressione di una vendita di 42.000 BTC a 18 centesimi

Gli sviluppatori di Coinbase hanno smentito le teorie del complotto sulla vendita di 42.000 bitcoin a $ 0,18, dichiarando che si è trattato solo di un bug grafico.

Ricordiamo che, il 6 aprile, un utente di Twitter, con il soprannome @CaptainScio, ha pubblicato uno screenshot con l’order book di Coinbase Pro, in cui appariva una vendita di bitcoin del valore di $ 294 milioni a soli 18 centesimi.

Schermata-2020-04-07-alle-16-30-01

“Questo qui è un grave errore ed un sovraccarico per Coinbase”, ha scritto il trader.

Nella successiva discussione sulle probabili cause dell’incidente, è intervenuto lo sviluppatore di Coinbase Justin Mart. Il rappresentante dell’exchange ha spiegato la situazione insolita con un errore di interfaccia grafica, che può a volte verificarsi quando sono aperte molte finestre del browser con i mercati differenti.

“Si tratta di un errore dell’interfaccia utente, ricarica la pagina. Inoltre, cercheremo di risolvere il bug al più presto”, ha promesso Mart.

Secondo le regole di Coinbase, “tutte i trade eseguiti sono considerati completati e non cancellabili se non si identifica un grave errore tecnico”. Pertanto, anche se una tale operazione fu eseguita, il trade di questo tipo verrebbe comunque annullato.

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC

$ 10899.40