Un ex dev di Microsoft condannato per frode in bitcoin

Fonte immagine: Cryptorivista, Andres Bautista

Un ex ingegnere software di Microsoft ha ricevuto una condanna a nove anni di reclusione per un elaborato schema criminale multimilionario che coinvolge bitcoin e buoni regalo digitali.

Il caso

Volodymyr Kvashuk, 26 anni, è stato condannato dalla Corte Distrettuale degli Stati Uniti a Seattle per 18 crimini federali legati al suo piano per frodare Microsoft per oltre 10 milioni di dollari. Questo segna il primo caso di questo tipo negli Stati Uniti, secondo un comunicato stampa del Dipartimento di giustizia.

Kvashuk è stato coinvolto nella sperimentazione di una piattaforma di vendita al dettaglio online per Microsoft dall’agosto 2016 fino al suo licenziamento nel giugno 2018. Aveva utilizzato l’accesso dei suoi dipendenti per rubare il CSV, ovvero i buoni regalo digitali. Ha poi rivenduto quel valore online e ha utilizzato i proventi per finanziare uno stile di vita sontuoso tra cui una casa sul lago da 1,6 milioni di dollari e una Tesla da 160.000 dollari.

Il danno oltre il valore di bitcoin

“Rubare al tuo datore di lavoro è già abbastanza grave, ma rubare e far sembrare che la colpa sia dei tuoi colleghi amplia il danno oltre il danno venale”, ha detto Brian Moran, un Avvocato statunitense del distretto occidentale di Washington.

Per un periodo di sette mesi, l’attività illegale di Kvashuk ha visto un totale di $ 2,8 milioni in bitcoin trasferiti sui suoi conti bancari e di investimento. Ha quindi presentato falsi moduli di dichiarazione dei redditi sostenendo che i bitcoin erano stati un regalo di un parente.

La condanna e il risarcimento

Kvashuk deve ora pagare più di 8,3 milioni di dollari di risarcimento, il valore del CSV riscattato da terze parti che hanno acquistato buoni regalo Microsoft rubati. Il gigante del software è stato in grado di bloccare ulteriori 1,8 milioni di dollari CSV per un totale di oltre 10,1 milioni di dollari, secondo un memorandum del tribunale depositato il 2 novembre nel distretto occidentale di Washington.

La condanna a Kvashuk è scattata anche per capi d’accusa extra che contemplano l’aver presentato false dichiarazioni dei redditi, uno per frode postale, frode con dispositivi di accesso ed accesso ad un computer protetto a sostegno di frode, quanto mostra la sentenza del tribunale.

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su:

 Facebook – Twitter – Telegram – LinkedIn.