Visa si impegnerà a sostenere lo sviluppo delle valute digitali

I dirigenti del circuito Visa ritengono che le valute digitali abbiano il potenziale per valorizzare ancora di più il mondo dei pagamenti digitali. In un comunicato stampa, la compagnia ha sottolineato il ruolo importantissimo di Bitcoin nella comparsa del mercato di valute digitali e ha dichiarato di essere pronta a supportare lo sviluppo della nuova industria.

“Il concetto di criptovalute – una versione digitale di denaro controllato da chiavi private – è stato creato nel corso dell’ultimo decennio con il lancio di Bitcoin. Oggi, abbiamo molte speranze in valute digitali ancorate al FIAT, note come “stablecoin”, hanno dichiarato i rappresentanti della società.

Bitcoin ed Ethereum

Inoltre, un altro fatto curioso è che nell’immagine di copertina, associata al comunicato stampa, si può osservare le due principali criptovalute in termine di capitalizzazione di mercato, ovvero Bitcoin (BTC) ed Ethereum (Eth).

Fonte: Visa

Secondo i rappresentanti Visa, l’interesse per le stablecoin, che combinano i vantaggi delle criptovalute e la stabilità delle valute FIAT come il dollaro USA, è mostrato non solo dalle compagnie FinTech, ma anche dalle grandi istituti finanziari e banche centrali.

I dirigenti della società hanno inoltre notato che Visa lavora già con le crypto-startup autorizzate e regolamentate come Coinbase e Fold.

“Sappiamo che i leader politici e le autorità di regolamentazione continuano a esprimere preoccupazioni riguardo alle valute digitali su una serie di questioni, dalla protezione dei consumatori alla sicurezza dei pagamenti. La migliore risposta a queste domande è lavorare a stretto contatto con aziende leader e il settore pubblico “, afferma il comunicato di Visa.

Il circuito di pagamento intende prestare particolare attenzione alla sicurezza e alla privacy dei pagamenti digitali e supportare progetti di criptovaluta e soluzioni basate su blockchain.

A tal proposito, circa tre settimane fa, Visa ha pubblicato un’offerta di lavoro per trovare uno sviluppatore blockchain capace di lavorare con le blockchain di Bitcoin, Ethereum e R3, nonché avere familiarità con il linguaggio di programmazione Solidity.

Visa vs Mastercard


Tuttavia, nonostante Visa ha intenzione di diventare il monopolista assoluto nel settore blockchain anche il circuito Mastercard, all’improvviso, è entrato nella lotta. Il 20 luglio, Mastercard ha annunciato l’apertura del proprio acceleratore anche per le startup di criptovalute. La prima azienda ad usufruire della nuova opportunità è stata la crypto-startup Wirex. Quindi, molto probabilmente, nei prossimi mesi vedremo uno scontro tra Mastercard e Visa per il dominio nel settore delle criptovalute.