21-05-2019 1 minuto

Tom Lee ha elencato 13 punti che segnalano la fine di downtrend

vlad Scritto da Vlad Golub

Tom Lee, co-fondatore di Fundstrat Global Advisors, ha elencato 13 punti chiave che segnalano la fine della tendenza ribassista all’interno del mercato delle criptovalute.

 

 

Uno dei principali segni, secondo l’analista, è la rapida ripresa del prezzo di Bitcoin dopo la correzione.

 

‘Dopo il rollback a $ 6.200, BTC è salito di nuovo a $ 8.000. Ciò ha ulteriormente rafforzato lo slancio positivo’, ha scritto Tom Lee.

 

Inoltre, tra i fattori chiave, secondo Tom Lee, ci sono: l'aumento delle transazioni giornaliere nella rete di Bitcoin e il rapido aumento dell'indice BMI (Bitcoin Misery Index) a 67 punti. L’ultima volta questo indicatore [BIM] è stato registrato ad agosto 2017.

 

Lee ha anche prestato particolare attenzione al grafico del prezzo della prima criptovaluta, sul quale ha evidenziato la figura ‘Golden Cross’ - si intende l’incrocio al rialzo della media mobile a 50 giorni con quella a 200 giorni.

 

Per di più, Lee crede che un’altro fattore chiave che segnala la fine di ‘downtrend’ è la crescita dell'attività sulle piattaforme OTC del 60-70% rispetto agli indicatori di quattro mesi fa.

 

Per concludere, Tom Lee ha sottolineato che, una risposta ‘abbastanza calma’ da parte della community dopo l’incidente con Bitfinex e Tether indica che il mercato sta crescendo e la sua volatilità sta diminuendo.