Coinbase diventa il più grande “validator” della blockchain Tezos

Coinbase, l’exchange di criptovalute degli USA, è diventato il più grande “validator” della criptovaluta Tezos, che utilizza l’algoritmo di consenso DPoS (staking) per validare i blocchi nella blockchain.

 

 

Come nota l’analitico di The Block, in precedenza, il più grande “validator” della blockchain di XTZ era Polychain Labs, che ora è al secondo posto. Appena fuori dal podio, al quarto posto nella classifica, si posiziona l’exchange Binance, che ha aggiunto il supporto per la criptovaluta Tezos lo scorso 4 dicembre.

 

A questo proposito, il co-fondatore della startup analitica CoinGecko, Bobby Ong, ha avanzato l’opinione secondo la quale presto gli exchange domineranno le criptovaluta basati sull’algoritmo Delegated Proof Of Stake (DPoS).

 

 

“Le aziende che forniscono i servizi di stacking presto entrarono in una competizione accesa. Gli exchange competeranno offrendo lo stacking senza commissioni. Quindi, gli utenti saranno ancor più legati alle piattaforme di scambio”, ha scritto Ong.

 

Attualmente la criptovaluta Tezos si trova al 10 ° posto in termini di capitalizzazione di mercato:

 

 

Inoltre ricordiamo che, Coinbase ha aggiunto il supporto dello stacking di Tezos all’inizio di novembre.