Analisi: Primo vero ritracciamento di questo movimento parabolico

Fonte immagine: Cryptorivista, Andrea Franceschini

Bitcoin

Bitcoin viene scambiato con una contrazione dai massimi registrati di circa il 30%. (42.000$ su Bitstamp).

Il dump non ci deve aver colto di sorpresa, dopo due scarichi nella zona di liquidità di 38.500$ si poteva notare come la forza impulsiva andasse scemando sempre di più. 

La chiusura daily sotto tale livello ci ha spedito in tutta fretta al primo cluster che si trova in area 33.000$ – 31.000$ dove il prezzo ha effettuato un primo rimbalzo che però non ha convinto.

Se i bull riuscissero a portare il prezzo sopra i 35.500$ potremmo avere ulteriore spinta prima a 38.500$ e successivamente un nuovo attacco all’ All Time High. Se la Pool di domanda non dovesse sostenere il prezzo il supporto successivo sarebbe in zona 25.000$ – 26.000$.

Rimbalzare dal livello attuale sarebbe un ottimo segnale di prosecuzione dal momento che ci farebbe rimbalzare dalla zona 50 dell’ RSI. In questi casi ricordo nuovamente di scaglionare eventuali entrate per evitare di entrare su un falso Dip.

I volumi del sell-off non sono da trascurare dal momento che volumi di questa portata non si registravano dai primi di maggio 2020.

In caso di perdita dei 30.000$ (minimo della candela successiva alla formazione del cluster) i 25.000$ diventerebbero palpabili.

Le medie Mobili fondamentali non sono ancora state intaccate; la EMA 25 ha invece aiutato a sostenere nel breve il prezzo assieme a un livello di Fibonacci.

Per chiunque si mangia le mani con la voglia di entrare pesantemente su questo Dip consiglio di ponderare le scelte ed essere consci che la discesa potrebbe non essersi esaurita, con la stessa attenzione con cui si raccoglie il coltello da terra invece che cercare di prenderlo al volo, la stessa attenzione va usata anche nel trading.

Nel momento in cui si entra mai farlo su un unico livello, ed avere sempre la strategia di uscita o di mediazione del prezzo.

Per saperne di più: Le migliori carte di debito Bitcoin da utilizzare nel 2021

Ethereum

C’era molta elettricità nell’aria per Ether che ha seguito pedissequamente le orme del fratello maggiore a un passo dall’ infrangere l’ATH storico.

La zona 900-1000 è una no trade zone, la prima zona da riconquistare è sicuramente il livello psicologico posto a mille, mentre la perdita dei 900$ ci catapulterebbe in zona 753$.

Il Dump è stato fermato dallo 0.382 di fibonacci e dalla EMA 25 ma anche in questo caso il rimbalzo per adesso non è stato dei più esaltanti. Anche in questo caso RSI vicino alla zona di supporto a 50.

Sono momenti in cui personalmente aspetto sempre qualche segnale, credo fortemente che il mercato non vada sfidato (anticipato) ma seguito.

In caso di perdita dei 750$ in cui gravita anche la MA 50, il livello da tenere in considerazione è quello dei 600$.

In caso di riconquista dei 1000$ invece importante il livello posto a 1.100$ e a 1.224$.

Piccola nota di colore: poco prima del dump su Bitfinex sono state chiuse una moltitudine di posizioni long. Come si dice in questi casi “Follow smart moneys!”

ENTRA NELLA COMMUNITY


DISCLAIMER

L’attività del sito non costituisce consulenza personalizzata così come indicato dal D.Lgs. 58/98, così come modificato dal successivo D.Lgs. 167/2007. Chi scrive non conosce le caratteristiche personali di nessuno dei lettori, in specie flussi reddituali, capacità a sostenere perdite, consistenza patrimoniale. Tutti i contenuti del sito hanno solo scopi didattici, educativi e informativi. Pertanto tutti gli articoli non sono da intendersi come consigli finanziari.