Il numero di “Bitcoin Whale” è aumentato del 38% dopo il rally a $11.000

Il numero di grandi possessori di Bitcoin, le cosiddette “balene” o “whale”, è salito alle stelle sullo sfondo del rally di BTC a $ 11.000, riporta la società analitica Glassnode.

Infatti, negli ultimi giorni, il numero di indirizzi Bitcoin con un saldo di $ 1 milione o più in BTC è cresciuto del 38%, raggiungendo i 18.000. Grazie alla crescita, l’indice di “balene” ha aggiornato il massimo di un’anno. Inoltre vogliamo sottolineare che, il numero di “Bitcoin Whale” è direttamente proporzionale al tasso della prima criptovaluta. Quando il prezzo di BTC cresce, com’è accaduto la settimana scorsa, anche il numero di balene aumenta. 

Negli ultimi 7 giorni, secondo i dati di CoinMarketCap, il tasso di Bitcoin è cresciuto del 16% ed attualmente BTC è scambiato intorno ai $ 11.100.

Fonte: CMC

Tuttavia, nonostante l’aumento dei prezzi, i saldi in Bitcoin degli exchange di criptovalute rimangono al minimo annuale – 14,5% dell’offerta disponibile di BTC sul mercato.

Inoltre, grazie all’aumento del prezzo della prima criptovaluta, sugli exchange è cresciuto anche l’afflusso di fondi dei menier. Secondo i dati di Glassnode, durante il rally, i miner di Bitcoin “scaricavano” circa $ 300.000 in BTC all’ora. 

Fonte: Glassnode

Infine ricordiamo che, secondo alcuni esperti, uno dei catalizzatori del rally di Bitcoin fu la massiccia chiusura delle posizioni corte (Short) sui mercati di BTC futures, il cui volume totale ha superato i $ 500 milioni.

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su: Facebook Twitter Telegram LinkedIn.

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC

$ 10865.33