Binance e Oasis Labs creeranno una una piattaforma di scambio di dati per le transazioni sospette

La piattaforma di cloud computing Oasis Labs e l’exchange di criptovalute Binance hanno annunciato la creazione del CryptoSafe Alliance. La nuova organizzazione mira a combattere le frodi nell’ecosistema delle criptovalute.

Oasis Labs sarà inoltre il principale fornitore di infrastruttura per il CryptoSafe Alliance. Nell’ambito della partnership, le aziende creeranno una piattaforma decentralizzata che impiega gli smart contract di Oasis Labs per condurre le operazioni.

La piattaforma consentirà agli exchange di criptovalute di scambiare dati su potenziali minacce.

Inizialmente, i siti saranno in grado di trasferire informazioni sulle transazioni effettuate nelle blockchain di Bitcoin, Ethereum, Tron ed EOS. Tuttavia, l’organizzazione prevede di aggiungere altre reti entro la fine dell’anno.

Il CryptoSafe Alliance creerà anche una “lista nera” di indirizzi relativi ad attività illegali, inclusi frodi, furti, estorsioni e riciclaggio di denaro.

Il CEO di Binance Changpeng “CZ” Zhao ha invitato anche gli altri partecipanti del settore delle criptovalute a unirsi al CryptoSafe Alliance.

“La creazione del CryptoSafe Alliance è una rappresentazione dell’impegno di Binance per la costruzione di un ecosistema di criptovalute più resiliente. Insieme, possiamo compiere uno sforzo concertato per salvaguardare la community globale delle criptovalute attraverso la collaborazione e la condivisione aperta dei dati. Invito tuttee le aziende di criptovalute ad unirsi al CryptoSafe Alliance”, ha dichiarato Zhao.

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su: Facebook Twitter Telegram LinkedIn.