Il “rally” di Bitcoin si è concluso con un forte crollo a $ 9.100

L’avvincente ed improvviso “rally” di Bitcoin a $ 10.500 non è durato a lungo: alle ore 16:45 di martedì 2 maggio, il prezzo della prima criptovaluta si è precipitato di nuovo, scendendo sotto i $ 9200.

Dopo una breve correzione, il prezzo di BTC si è stabilizzato intorno a $ 9500. Per la maggior parte della giornata, BTC veniva scambiato scambiato tra i $ 10.100 e i $ 10.200.

Schermata-2020-06-02-alle-18-23-36

Come spesso accade, quando crolla il prezzo di Bitcoin, anche le quotazioni della altre criptovalute vengono influenzate negativamente. Così, il prezzo di Ethereum, la seconda criptovaluta in termini di capitalizzazione di mercato, è sceso da $ 250 a $ 234.

Schermata-2020-06-02-alle-18-26-58

Tuttavia, nonostante tali “alti” e “bassi” nel corso delle ultime 18 ore, i dati indicano che, nel complesso, il mercato è tornato alle stesse posizioni del giorno precedente.

Infine ricordiamo che, oggi, martedì 2 giugno, il prezzo di Bitcoin ha raggiunto i massimi annuali a circa $ 10.400.

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC

$ 35006.00