La blockchain nazionale cinese supporterà i nodi di EOS ed Ethereum

Il Blockchain-based Service Network (BSN), sviluppato dallo State in­for­ma­tion cen­ter (SIC) della RPC, supporterà i nodi di criptovalute EOS ed Ethereum, riporta il comunicato stampa.

Secondo la BSN Development Association, il supporto per i nodi di criptovalute con una blockchain pubblica amplierà le capacità della BSN e funzionalità operative per i client della piattaforma.

Il supporto per i nodi di EOS su BSN è previsto a fine luglio. Ciò consentirà ai clienti stranieri del sistema di avviare versioni semplificate dei nodi EOS in un clic. Il supporto per altre blockchain pubbliche, incluso Ethereum, sarà implementato in una fase successiva.

La piattaforma BSN è progettata per semplificare e ridurre i costi di implementazione di applicazioni blockchain da parte delle aziende. Il suo lancio è previsto per il 25 aprile

Oltre allo State in­for­ma­tion cen­ter (SIC), l’iniziativa è stata supportata da China Mobile (la più grande società di telecomunicazioni pubblica) e da China UnionPay (unica azienda statale autorizzata all’emissione di carte di credito nel Paese). 

Si noti che secondo il white paper del progetto, ciascun utente dovrà scegliere manualmente il nodo da utilizzare. Ad esempio, alle autorità delle città cinesi sarà vietato lavorare su blockchain pubbliche – saranno disponibili solo reti private con diritti di accesso.