Tesla, oro o Bitcoin. I 5 asset più redditizi del 2020

Fonte immagine: Unsplash, Andres Bautista

Di recente, Bitcoin ha perso la lotta contro Tesla ed Apple in termini di redditività. Tuttavia, la prima criptovaluta può ancora vantare un ROI maggiore rispetto a oro, NASDAQ e persino l’indice S&P 500. In questo articolo vedremo i 5 asset più redditizi del 2020

NASDAQ e S&P 500

Il 6 agosto, l’indice delle compagnie high-tech NASDAQ ha fissato il massimo storico a 12,056 punti. Oggi, il 5 settembre , l’indice si aggira intorno agli 11,313 punti. Quindi, dall’inizio dell’anno, l’indice NASDAQ è cresciuto del 26%.

Allo stesso tempo, l’indice S&P 500, che nel 2020 ha mostrato un’elevata correlazione con Bitcoin, è rimasto praticamente invariato dal ° gennaio 2020. Al momento della stesura di questo articolo, l’indice viene quotato a 3426 punti, ovvero il 6% in più rispetto a 9 mesi fa.

ORO (XAU)

Il 6 agosto, il prezzo dell’oro ha raggiunto il massimo storico a $ 2063, nonostante il primo gennaio fosse di circa $ 1516. Successivamente, il prezzo di XAU è entrato in una lenta correzione che l’ho ha portato agli attuali $ 1932. Così, dall’inizio di quest’anno, il prezzo dell’oro è aumentato del 27%.

L’aumento del prezzo dell’oro è associato all’incertezza geopolitica dovuta alla pandemia provocata dal coronavirus COVID-19. Quindi, essendo l’oro convenzionalmente riconosciuto come safe haven asset, gli investitori ritirano i capitali dalle borse e si rifugiano in esso. 

Apple (AAPL)

All’inizio di quest’anno, le azioni del gigante tecnologico Apple venivano scambiate a $ 300 (dopo lo swap 75, dato che ogni azione è stata divisa in 4 per renderle più liquide). Il 1 settembre le azioni AAPL hanno raggiunto il massimo storico a $ 537 (o $ 134 dopo lo swap). Tuttavia, al momento della stesura di questo articolo, le azioni di Apple vengono scambiate a $ 120 (o $ 480 pre-swap). Quindi, negli ultimi 9 mesi le azioni dell’azienda fondata da Steve Jobs sono cresciute del 60%.

Bitcoin

Il primo settembre il prezzo di Bitcoin ha superato i 12,000 dollari, tuttavia è successivamente crollato a circa $ 10,300. Considerando che il primo gennaio BTC veniva scambiato a $ 7,200, la crescita dell’asset in 9 mesi è stata pari al 41%.

Inoltre ricordiamo che, a metà marzo, il prezzo di Bitcoin è sceso a $ 3800. Da allora, il tasso è aumentato del 171%.

Tesla (TSLA)

Le azioni della casa automobilistica Tesla hanno raggiunto il massimo storico il 31 agosto a 498 dollari, mentre il 1° gennaio venivano scambiate a circa $ 83. Da allora, il prezzo è leggermente diminuito, tuttavia, considerando gli attuali 418 dollari, le azioni TSLA sono cresciute del 403% in appena 9 mesi.  

Per non perdere le notizie più importanti provenienti dal mondo delle criptovalute iscriviti a CryptoRivista su: Facebook Twitter Telegram LinkedIn.

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC

$ 10809.28