Tulip Trust: gli avvocati di Ira Kleiman affermano che Craig Wright ha l’accesso a 820.000 BTC

Gli avvocati di Ira Kleiman, il fratello del defunto collaboratore di Satoshi Nakamoto di nome Dave Kleiman, hanno dichiarato che Craig Wright ha l’accesso ai wallet con 820.000 BTC. Considerando questo nuovo sviluppo, i legali della famiglia Kleiman hanno chiesto alla corte di agire in anticipo contro il “Fake Satoshi”, riporta il documento consegnato alla corte.  

Schermata-2020-05-22-alle-12-39-19

Il fratello del defunto matematico Dave Kleiman accusa Craig Wright di appropriarsi dei Bitcoin che i due soci, insieme a Satoshi Nakamoto, hanno ottenuto a seguito del mining nelle prime fasi dello sviluppo di BTC. In totale, si parla che i due abbiano minato oltre 820.000 BTC ($ 7.380.000.000 al tasso di cambio attuale). Dopo l’inizio del processo, Wright ha assicurato alla corte di aver perso l’accesso a tutti i wallet posseduti da lui e Dave Kleiman. Inoltre, “Fake Satoshi” ha presentato al giudice un file con l’elenco di tutti i wallet a cui ha perso l’accesso. 

Schermata-2020-05-21-alle-10-25-14

Tuttavia, il 20 maggio, uno di questi wallet è stato attivo per la prima volta in 11 anni. A questo proposito, gli avvocati di Ira Kleiman hanno accusato Wright di falsa testimonianza. Inoltre, gli avvocati ritengono che Wright effettivamente possiede il documento crittografato che contiene le chiavi private che danno l’accesso ai Bitcoin di “Tulip Trust”:

“Wright può aprire il file crittografato, ma non lo farà, perché all’interno vi sono le prove di collaborazione con Dave Kleiman ed una fortuna in bitcoin”.

Inoltre, l’accusa sottolinea che dai wallet indicati da Wright sono stati prelevati e scambiati sugli exchange circa $ 1,6 milioni in Bitcoin. Quindi, secondo i rappresentanti legali della famiglia Kleiman, ci sono due scenari: o l’imputato ha fornito alla corte un elenco inaffidabile di wallet che gli appartengono, oppure ha mentito sulla perdita degli accessi al documento con le chiavi private.

Considerando tutti i fatti elencati sopra, gli avvocati di Ira hanno chiesto al tribunale di agire contro Wright, senza attendere l’udienza prevista per il 6 luglio. Inoltre, hanno sottolineato che l’imputato ha ripetutamente violato la legge:

“Wright è coinvolto in episodi di false testimonianze, falsificazione di prove, dichiarazioni fuorvianti e ostacoli alla giustizia”.

Infine ricordiamo che, un certo numero di esperti hanno espresso dubbi sul fatto che Satoshi Nakamoto e, Tulip Trust in particolare, fossero coinvolti nel movimento di Bitcoin dal wallet inattivo da 10 anni.  

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC

$ 10881.60