Gli analisti si aspettano che Bitcoin cresca sullo sfondo del crollo dello Yuan cinese

Il crollo dello Yuan cinese in coppia con il dollaro USA può influire positivamente sul prezzo di Bitcoin. Questa opinione è stata espressa dall’analista e partner di Placeholder Capital, Chris Burniske.

Schermata-2020-05-25-alle-14-32-05

L’analista ha trovato una certa correlazione tra l’indebolimento dello Yuan e la crescita di BTC. Il grafico mostra che negli ultimi cinque anni il prezzo di Bitcoin è stato molto influenzato dallo Yuan e solo poche volte non ha risentito la turbolenza che provocava la valuta nazionale cinese.

Come prova, Burniske evidenzia il 2015 e il 2016, in tali occasioni infatti vi fu il picco dell’indebolimento dello Yuan. A suo avviso, un terzo picco potrebbe essere raggiunto a breve, il che comporterà il rafforzamento di Bitcoin.

Inoltre, anche Matt D’Souza, il CEO di Blockware Solutions, ha condiviso l’opinione di Burniske e, nella propria analisi, ha trovato i primi segni di un indebolimento dello Yuan, aggiungendo che Bitcoin sta già rispondendo a ciò che sta accadendo:


Infine ricordiamo che, secondo gli analisti di JPMorgan, le valute digitali potrebbero indebolire la forza geopolitica degli Stati Uniti.

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC

$ 62006.00