Tone Vays: quest’anno bitcoin ha già toccato il fondo a $ 3700

Il noto trader di criptovalute Tone Vays ritiene che con un’alta probabilità il prezzo di Bitcoin abbia raggiunto il suo minimo annuale, durante il recente crollo a circa $ 3.700.


Durante una recente diretta, Vays ha confermato la sua previsione che il prezzo di BTC, secondo la logica, dovrebbero scendere a $ 2800 prima dell’imminente halving a maggio. Secondo il trader, questo scenario è ancora possibile, ma dopo il rimbalzo da $ 3700 non lo aspetta più.

“Non penso che la probabilità sia alta. Penso che durante l’incidente avvenuto all’inizio del mese siamo stati abbastanza vicini a $ 2.800, quindi ora non aspetto più un altro crollo”, ha sottolineato Vays.

Secondo la sua ipotesi, Bitcoin avrebbe dovuto raggiungere la resistenza a $ 2.800 durante il crollo avvenuto il 12 marzo. Però, spiega Vays, gli errori su BitMEX hanno salvato la prima criptovaluta.

“Se BitMEX non fosse andato offline, probabilmente BTC sarebbe sceso a $ 2.800. Può darsi che senza un arresto anomalo di BitMEX, le vendite di Bitcoin si sarebbero accelerati. Ma ora suppongo che abbiamo già raggiunto i minimi di quest’anno”, ha dichiarato l’analista.


Inoltre ricordiamo che, la scorsa settimana, Vays ha stimato le probabilità del crollo di Bitcoin al di sotto di $ 3800.

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC

$ 59751.00