Dopo il crollo di marzo i trader hanno ritirato da gli exchange oltre 310.000 Bitcoin

Secondo i dati della società analitica Glassnode, dopo il crollo di mercato avvenuto a metà marzo, i trader hanno ritirato da gli exchange di criptovalute oltre 310.000 Bitcoin

Schermata-2020-05-26-alle-10-32-36

Inoltre, gli analisti di Glassnode hanno anche osservato che l’attuale periodo di deflusso di capitali dalle piattaforme di scambio centralizzate è il più lungo mai osservato. 

Il maggior numero di Bitcoin sono stati ritirati dalle piattaforme seguenti:

  • Bitfinex – 126.845 BTC;
  • Huobi – 95.496 BTC;
  • BitMEX – 95.438 BTC.

Per di più, sottolineano gli analisti, il deflusso di Bitcoin da gli exchange è iniziato ad aprile, per poi rallentarsi in prossimità dall’halving. Ma appena dopo il dimezzamento delle ricompense per i miner, il processo del ritiro di Bitcoin è riniziato.  

glassnode-studio-bitcoin-exchange-balance

Dunque, in seguito all’halving, gli utenti hanno ritirato da gli exchange di criptovalute circa 23.000 BTC.

Crypto menzionate (1)

Bitcoin / BTC

$ 10848.87